La pulizia e l’igiene sono fattori fondamentali in qualunque ambiente, tuttavia sono ancora più importanti quando si tratta delle stanze di hotel e alberghi.

Questi spazi devono sempre presentarsi al meglio per far sentire i clienti a proprio agio e dare loro una bella impressione.

Al tempo stesso il personale deve far fronte al poco tempo disponibile rispetto alla mole di lavoro e al fatto di effettuare periodicamente una pulizia a fondo degli ambienti. Ecco perché la soluzione migliore consiste nell’adottare prodotti dalle alte prestazioni e dispositivi efficaci e innovativi.

aspirapolvere a vapore

L’importanza di una pulizia igienizzante

In genere la pulizia ordinaria delle stanze di casa oppure di un hotel avviene spolverando le superfici con dei panni, spazzando i pavimenti con una scopa e lavandoli con detergenti.

Purtroppo questi strumenti servono a eliminare il grosso dello sporco, tuttavia non consentono di ottenere una pulizia a fondo completa.

Infatti sui pavimenti e sulle superfici rimangono microbi, tracce di sporcizia e allergeni. Si tratta di fattori che non permettono di avere un’igiene totale e che possono creare problemi agli ospiti e alle persone che soffrono di allergie.

Eliminare microbi e allergeni

pulire mattonelle con vaporeProprio gli allergeni e gli acari possono rendere il soggiorno nella camera dell’hotel spiacevole alle persone sensibili alle allergie.

Questo fatto può portare a non apprezzare completamente la struttura alberghiera e la qualità del servizio.

Al tempo stesso si può arrivare ad avere un riposo non adeguato e quindi a non godersi pienamente la vacanza e il relax.

Se invece si tratta di un soggiorno per lavoro, non riuscire ad avere una tranquilla notte di sonno, può comportare ricadute sull’efficienza e sull’attenzione durante il giorno.

Il problema degli allergeni è ancora più rilevante quando nella camera d’albergo sono presenti tappeti e tende. Infatti i microbi e gli allergeni non si trovano soltanto sui pavimenti, ma possono proliferare anche all’interno di questi complementi d’arredo.

 

Come sanificare completamente una stanza? scopri il nostro protocollo Allergy Free Hotels.

 

Utilizzare i pulitori a vapore per gli ambienti

Un valido aiuto nella pulizia a fondo delle superfici è rappresentato dal vapore: si tratta di una soluzione efficace e che garantisce alte prestazioni.

In questo modo si evita di dover impiegare prodotti chimici e solventi che hanno un certo impatto ambientale, possono usurare le superfici e scatenare reazioni nelle persone sensibili.

Al contrario il vapore elimina le incrostazioni di sporco, la sporcizia, gli acari, i batteri e gli allergeni senza fatica e riesce a raggiungere qualunque punto della stanza.

Il risultato è un ambiente pulito, igienizzato e privo di odori sgradevoli di solventi.

Il vapore permette di sciogliere anche lo sporco che si annida nelle fughe tra le piastrelle e che in genere è molto difficile da eliminare.

Questi strumenti sono altamente versatili e adattabili: infatti possono essere usati per pulire e igienizzare un’ampia gamma di superfici ed elementi. Oltre a piastrelle, rivestimenti, tende, pavimenti divani e tappeti, sono molto utili anche per vetri e materassi.

La scelta del prodotto dipende dalla quantità di lavoro che deve svolgere e dalle proprie esigenze: in un hotel è bene optare per i dispositivi più efficienti e prestazionali.

 

filtro aspirapolvereAd esempio Biocleaner Med consente anche di purificare l’aria, facendola passare attraverso un sistema brevettato di due filtri diversi e indipendenti l’uno dall’altro. Infatti il sistema filtrante impiegato garantisce l’eliminazione persino delle polveri più sottili e difficili da trattenere.

 

 

Proprio per questo motivo l’uso del dispositivo è adatto anche in ambienti come i laboratori alimentari, gli studi medici e dentistici e luoghi dove soggiornano persone con difficoltà respiratorie oppure allergie.

Biocleaner Med è ricco di utili accessori, come ad esempio la piastra tappeti e moquette, la spazzola con doppia rotazione, l’elettrospazzola e il tergi-vetro con lama in gomma.

Le superfici ideali per pulizia a vapore e aspirazione

L’uso del vapore per la pulizia è particolarmente indicato in alcune situazioni per detergere, igienizzare e purificare.

  • pavimenti
  • piastrelle
  • pareti
  • specchi
  • finestre
  • tappeti
  • tappezzeria

Per tenere sotto controllo le allergie e le difficoltà respiratorie degli ospiti è bene passare spesso la bocchetta del pulitore a vapore sui rivestimenti come ad esempio i divani e le poltrone, prestando particolare attenzione a cuciture e angoli.

Grazie alla innovativa tecnologia trattiene lo sporco aspirato, le polveri e i liquidi.

filtro aspirapolvere brevettato

Il sistema brevettato Allergy block, blocca le polveri più sottili grazie ad una barriera di vapore e restituendo solo aria purifica nell’ambiente.