Il rivoluzionario tessuto anallergico e antiacaro per divani, poltrone e materassi: X-Allergy

 

Cos’è un’allergia


L’allergia può essere definita come una vera e propria malattia del sistema immunitario. Infatti, in presenza di un allergene (una particella di varia natura che causa la reazione avversa da parte dell’individuo) la persona inizia a reagire in maniera variabile, manifestando in alcuni casi eruzioni cutanee, starnutendo continuamente e con tanti altri disturbi collegati.

tessuto antiacaro per divani

Le cause di un’allergia

Non si sa con precisione quali possano essere le cause di un’allergia, ma si suppone (e vi sono anche evidenze scientifiche in merito) che la manifestazione di un’allergia ad un preciso agente sia da imputare a cause sia genetiche che ambientali.


Dal punto di vista genetico non è ancora stata evidenziata un’ereditarietà, ma è appurato e condiviso dalla comunità scientifica che i geni possano predisporre un individuo a manifestare un’allergia.

tessuto antiacaro

 

Molto più importante, invece, è il contributo dell’ambiente: al di là dei fattori dedicati alla dieta e al regime alimentare, si ritiene che una sovraesposizione agli agenti causanti le allergie possa sfociare nella sua effettiva comparsa.

Il più insidioso agente correlato alle allergie: l’acaro

acaro polvereSi ritiene che, ad oggi, circa 1 bambino su 5 sia sensibile agli allergeni prodotti dall’acaro, e secondo gli analisti questo valore è in netta crescita.

Questo dato preoccupante può essere correlato alla grandissima diffusione degli acari, microscopici insetti appartenenti alla classe degli aracnidi che si nutrono di pelle umana decomposta, forfora e soprattutto di polvere.

In realtà, i soggetti interessati non sono sensibili agli acari in sé, bensì ai prodotti di scarto che questi producono. In particolare, gli allergeni dell’acaro sono alcuni enzimi che si concentrano nelle feci di questi piccoli insetti.

Le manifestazioni allergiche correlate agli agenti prodotti dall’acaro sono diverse: può essere rinite allergica, asma o persino una dermatite.

Leggi anche: Perché i bambini in vacanza soffrono di allergie

Un potenziale danno economico all'immagine dell'hotel

Ovviamente, il problema non riguarda solo le proprie dimore, ma soprattutto le attività che offrono un servizio di alloggio, come gli hotels.

In alcuni casi, la presenza di acari della polvere può essere un vero e proprio limite per i propri affari, in quanto non si riesce a garantire la sicurezza e il comfort di tutti i propri ospiti.

 

Di certo, infatti, un cliente che manifesta un’allergia agli acari durante il proprio soggiorno non tornerà più in quella struttura, né la consiglierà ad altri.

In alcuni casi, addirittura, i clienti possono mettere in dubbio la pulizia delle camere, anche nei casi in cui essa è impeccabile. 

 

Leggi anche: un vero albergatore ha a cuore la salute dei propri ospiti

 

La soluzione: il tessuto antiacaro certificato X-allergy

tessuto x-allergyPer fortuna, è stata messa a punto una soluzione molto valida, che può essere estremamente utile agli albergatori per evitare l’insorgenza di allergie agli acari nei propri ospiti: il tessuto anti-acaro.

 

Questo tessuto ha un’azione molto importante contro gli acari, evitando il contatto tra l’ospite e gli enzimi prodotti dagli aracnidi accumulatisi nei letti e nei cuscini.


Il tessuto in questione, infatti, è stato creato con un intreccio di fibre molto fitto, cioè  con spazi tra le microfibre interlacciate tra loro che non lasciano passare gli enzimi, gli insetti e le molecole più grandi.


Alcuni potrebbero pensare che questa struttura possa causare una cattiva traspirazione, con l’insorgere di altri problemi, ma in realtà non è così.

Il tessuto, infatti, non è completamente occluso, ma i microscopici canali che si formano dalla tessitura sono sufficientemente ampi per garantire il passaggio di gas e vapore acqueo, garantendo la traspirazione necessaria per un comfort ottimale.

divano sfoderabile x-allergy

Oltretutto, bisogna notare che il limite che impedisce il contatto tra acari e soggetto è di natura esclusivamente fisica, in quanto il tessuto non viene sottoposto ad alcun trattamento di natura chimica: in questo modo, quindi, si evitano altri eventuali allergie dovute al contatto con residui di reagenti o composti irritanti.
Inoltre, questo tessuto è stato adeguatamente testato, dunque la sua efficacia è comprovata.

 

Oltre ad utilizzare questo tessuto innovativo consigliamo un programma di sanificazione certificato completo

I potenziali utilizzi di questo tessuto

La trama del tessuto è molto versatile, e può essere impiegata in vari modi, tutti in grado di garantire la sua azione e la sua efficacia.

 

Grazie alle sue caratteristiche, questa stoffa può essere utilizzata per confezionare anche la fodera che riveste il materasso, per un riposo ristoratore degno di un eccellente hotel.

 

Naturalmente, le applicazioni del tessuto non si limitano solo ai rivestimenti dedicati al letto, anzi, può essere impiegato per la realizzazione di cuscini e divani, garantendo una protezione totale contro gli acari e rappresentando un’eccellente opportunità per un restyling salutare degli ambienti dedicati all’accoglienza degli ospiti.
materasso anallergicoC’è da aggiungere che tutte le soluzioni finora elencate fanno riferimento alla camera da letto, ma non bisogna dimenticare l’importanza delle aree comuni, anch’esse popolate da insospettabili acari.

 

Anzi, proprio queste zone possono essere maggiormente soggette alla diffusione di allergeni nell’aria a causa del frequente scambio di persone e del continuo utilizzo delle attrezzature presenti.

 

A tal proposito, ad esempio, nell’ambito di un hotel il tessuto può essere utilizzato per rivestire i divani, le poltrone e i cuscini della hall, oppure per le sedie del ristorante e dell'area colazione per migliorare le condizioni igieniche e il comfort di coloro che frequentano le aree comuni, senza compromettere l’estetica o la funzionalità di questi accessori.